Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: home%20%285%29                    BLOG

 

 

MESSE IN FORMA STRAORDINARIA (RITO GREGORIANO O DI S. PIO V)

CELEBRATE REGOLARMENTE E PUBBLICAMENTE IN ITALIA

(l’elenco non può quindi comprendere le pur numerose, a quanto pare, messe private con o senza popolo)

 

 

L’elenco delle diocesi che segue è suddiviso per regioni ecclesiastiche, partendo dal Nord Ovest verso Sud e le Isole. Esso è stato fatto collazionando gli ottimi siti di Unavox, di Unavoce, di Introibo e di Wikkimissa, quest’ultimo il più completo catalogo di Messe tradizionali di tutto il mondo.

 

Saremo grati di ogni segnalazione di errore, aggiornamento, modifica o (quod Deus avertat!) soppressione.

 

E pubblicheremo anche le notizie, di fonte attendibile e verificata, che riportino le peripezie e gli ostacoli frapposti all’applicazione del motu proprio. E’ un dato di fatto, purtroppo, confermato pubblicamente dall'allora vicepresidente Camille Perl della Pontificia Commissione Ecclesia Dei (la quale  ha la competenza esclusiva in materia), che in Italia i vescovi e i superiori religiosi, “con poche lodevoli eccezioni”, pongono difficoltà all’applicazione del motu proprio.

 

Molte sono in effetti le diocesi “non pervenute”. In esse, nessuna Messa in forma straordinaria è pubblicamente celebrata. Ebbene: se in una diocesi non è presente almeno una messa antica in un orario “da cristiani” (molte invece sono in orari antelucani, o incredibilmente variabili, o comunque scomodi), è segno indicativo che vi è un'efficace opposizione episcopale: secondo il sondaggio Doxa realizzato su tutto il territorio nazionale nell'autunno 2009, il 40% dei cattolici praticanti vorrebbe frequentare la Messa di sempre tutte le settimane, se ne avesse la possibilità nella propria parrocchia; la percentuale sale al 63% contando coloro che vi si recherebbero almeno una volta mese; il che significa che, tra i praticanti, due su tre anelano di veder applicare il motu proprio; cosa che, invece, i preti e i vescovi più anziani si sforzano con ogni mezzo di impedire.

 

Dati i risultati attestati da quel sondaggio scientifico, che è stato pure ripreso da l'Avvenire in quanto al tempo stesso stupefacente e incontestabile, per i criteri scientifici applicati rigorosamente dalla Doxa su un ampio campione di intervistati, è impossibile che in una diocesi anche piccola "non vi siano domande". Magari non tutti chiedono, magari quelli che provano sono subito "stoppati" dal loro Parroco; ma è legge statistica che, con numeri così alti (2 praticanti su 3!), vi dev'essere in ogni diocesi un gruppo più o meno numeroso e determinato di richiedenti che, in un modo o nell'altro, vengono bloccati e intimiditi.

 

 

A seguito della revoca delle scomuniche ai vescovi della Fraternità S. Pio X, inseriamo nell'elenco che segue anche le Messe celebrate dalla Fraternità stessa, segnalandole chiaramente con l'indicazione FSSPX. Il fatto che sia stato riconosciuto il venir meno del cosiddetto "scisma lefebvriano" non comporta ancora che le celebrazioni possano definirsi in piena comunione con Roma (qualsiasi cosa significhi quest'espressione) e i sacerdoti della Fraternità celebrano validamente, ma per ora illegittimamente. Ma questa nostra scelta di apertura vuole essere la nostra personale risposta di solidarietà al Papa che nella sua lettera ai vescovi 12.3.2009 ha scritto: "A volte si ha l’impressione che la nostra società abbia bisogno di un gruppo almeno, al quale non riservare alcuna tolleranza; contro il quale poter tranquillamente scagliarsi con odio. E se qualcuno osa avvicinarglisi – in questo caso il Papa – perde anche lui il diritto alla tolleranza e può pure lui essere trattato con odio senza timore e riserbo". Non solo: ponendosi dal punto di vista dei fedeli, a coloro che partecipano alla S. Messa celebrata da un sacerdote della Fraternità, purché lo facciano senza l'animo di separarsi da Roma, la Pontificia Commissione Ecclesia Dei assicura ch'essi adempiono lecitamente il precetto festivo (Rescritto 18.1.2003).

 

 

Pubblichiamo infine, in calce, un piccolo elenco delle Messe in forma ordinaria celebrate in latino. Il catalogo è assai sparuto, sia perché non esistono liste note di tale tipo di celebrazione (e quindi confidiamo nella collaborazione e nelle segnalazioni dei lettori per integrarlo), sia perché in effetti le celebrazioni in latino del Messale di Paolo VI, pur essendo sempre state perfettamente legittime in iure, senza indulti né restrizioni, si sono di fatto scontrate con quella prevalente mentalità postconciliare che ravvisava nell’uso del latino, pur nel rito riformato, un esecrabile passatismo ed un’inammissibile nostalgia di tempi che si credevano felicemente superati e seppelliti.

 

E’ comunque una gioia segnalare che, alla data del 7.7.2007 (emanazione del motu proprio Summorum Pontificum) le Messe tridentina in Italia, col vecchio regime dell’indulto, erano meno di trenta. L’aumento in così poco tempo è stato spettacolare, nonostante tante opposizioni!

 

 

Links:

 

Piemonte

Lombardia

Triveneto

Liguria (con Tortona)

Emilia-Romagna (con S. Marino-Montefeltro)

Toscana

Marche

Umbria

Lazio

Abruzzo-Molise

Campania

Puglia

Basilicata

Calabria

Sicilia

Sardegna

 

Messe Paolo VI in latino

 

 

 

PIEMONTE (per Tortona, v. Liguria)

 

Acqui: non pervenuto

 

Alba: E’ il feudo del vescovo Dho, sotto la cui tutela si stampano i fogliettini delle Messe distribuiti in tutta Italia,  contenenti quelle noiosissime preghiere dei fedeli scritte in un burocratese indigeribile condito di luoghi comuni (“Preghiamo affinché i reggitori delle Nazioni sappiano trovare nei consessi internazionali le vie per ispirarsi a principi di solidarietà, equità, attenzione agli ultimi e agli emarginati...”). Questo vescovo è l’autore di pubbliche dichiarazioni particolarmente contrarie al motu proprio: vedile qui riportate. Ovviamente nessuna Messa nei suoi dominii.

Nondimeno, si va costituendo un gruppo stabile per chiedere l'applicazione del motu proprio nella zona a cavallo delle diocesi di Fossano, Alba e Torino. Gli interessati sono pregati di scrivere a noi (redazione@messainlatino.it) che provvederemo a metterli in contatto.

 

Alessandria: non pervenuto

 

Aosta: non pervenuto

 

Asti:

   Si va costituendo un gruppo stabile per chiedere l'applicazione del motu proprio nella diocesi di Asti. Gli interessati si possono rivolgere direttamente a questo  indirizzo e-mail: zhouyi182@gmail.com

 

Biella:

1.     Biella: Chiesa di San Giacomo, piazza Cisterna, rione Piazzo - Funicolare da Piazza del mercato - Ogni Domenica e festa di precetto: ore 9,00
  Per informazioni: 339.3754051                SOPPRESSA

 

Casale Monferrato: non pervenuto

 

Cuneo

              Si va costituendo un gruppo stabile per la Messa tridentina; gli interessati possono contattare questo indirizzo: sodalizio.lanteri@libero.it

 

Fossano: non pervenuto

Si va costituendo un gruppo stabile per chiedere l'applicazione del motu proprio nella zona a cavallo delle diocesi di Fossano, Alba e Torino. Gli interessati sono pregati di scrivere a noi (redazione@messainlatino.it) che provvederemo a metterli in contatto.

 

Ivrea: per ammissione della Frat. S. Pio X, il vescovo locale è lodevolmente benevolo e ‘ecumenico’ nei loro confronti.

FSSPX a Montalenghe: Priorato San Carlo Borromeo, via Mazzini, 19 - Domenica e festivi, Messa ore 8,30, rosario e benedizione eucaristica ore 18.30 – feriali, Messa ore 7,30; rosario ore 18,45 (giovedí: rosario e benedizione eucaristica 18.30) – Per informazioni 011.983.92.72

Mondovì: non pervenuto

 

Novara:

1. Caddo di Crevoladossola (VB): Chiesa della Madonna del Buon Consiglio Domenica: ore 10,30 - Martedì e giovedì: ore 17,00 - Sabato: ore 9,30 - Per informazioni: 348.2463990

         2. Novara: Chiesa di San Giovanni Decollato, via Puccini, 9 - Secondo sabato del mese: ore 17,00

3. Pallanza Verbania: Chiesa di San Giuseppe, piazza Giovanni XXIII, Pallanza - Domenica e feste di precetto: ore 11,30  -Per informazioni 0323.571714

            4. Romagnano Sesia:  Chiesa abbaziale di San Silano - Tutti i sabati alle ore 16.30

5. Vocogno: Chiesa di Santa Caterina - Domenica e feste di precetto: ore 10,30 - Da lunedì a venerdì: ore 17,00 - Sabato: ore 9,30 - Informazioni: 349.2848054

 

Pinerolo: non pervenuto

 

Saluzzo: non pervenuto

 

Susa:

1. Meana di Susa (TO): Chiesa parr. Santa Maria Assunta, via Travot, 2 - I Domenica del mese: ore 17,00 - Per informazioni: 0122.39150     SOPPRESSA

 

Torino (Arcidiocesi):

1.     Torino: Chiesa della Misericordia (via Barbaroux, 41) ore 11

Sui commenti poco lusinghieri dell’Arcivescovo Poletto circa i fedeli della Messa in latino (poi parzialmente smentiti dalla Curia) clicca qui.Si va costituendo un gruppo stabile per chiedere l'applicazione del motu proprio nella zona a cavallo delle diocesi di Fossano, Alba e Torino. Gli interessati sono pregati di scrivere a noi (redazione@messainlatino.it) che provvederemo a metterli in contatto.

 

            FSSPX a Torino: Cappella Regina del S. Rosario, via San Quintino 21/G, - Domenica e festivi S. Messa cantata ore 11,00; 1° Venerdì del mese ore 18.30 - Per informazioni 011.983.92.72

 

Vercelli (Arcidiocesi): non pervenuto

 

 

LOMBARDIA

 

Bergamo:

  1. Bergamo: Santuario della Madonna della Neve, via Madonna della Neve, 1 - Domenica e feste di precetto: ore 9,00 – Dal 6 agosto ogni primo giovedì del mese ore 20,30 nell’anno sacerdotale indetto da S.S. Benedetto XVI - Per informazioni: 035 243262 (ore serali)-  e-mail: messatradizionale@gmail.com

 

Brescia:

            1. Brescia: Chiesa di San Zeno al Foro, piazza del Foro Romano - Tutti i sabati: ore 18,00

            2. Brescia: Casa Coren, Missionarie Laiche di S. Paolo, via Razziche 4 - Giorni feriali, ore 18.30 - Per informazioni tel. 030.39.83.61

 3. Brescia: Cappella della Struttura Ospedaliera Poliambulanza – Ogni giovedì, ore 17

 

 Como: qui siede uno dei tanti oppositori del motu proprio, che si sono inventati condizioni restrittive (e di fatto impossibili) per accogliere le richieste: si veda qui

 

Crema: non pervenuto

 

Cremona: Vescovo non fa mistero della sua assoluta contrarietà alla Messa antica (ha affermato che, se dovesse mai concederla, obbligherebbe il celebrante a dire l’omelia in latino) e sembra sia intervenuto su alcuni parroci per dissuaderli dall’applicare il motu proprio. Nessuna Messa concessa, per ora.

Si va comunque costituendo un gruppo stabile per chiedere l'applicazione del motu proprio; trovate maggiori informazioni a questo bel sito: http://www.cremonafedelissima.it/

 

Lodi:

         1. Lodi: Chiesa della Pace, corso Umberto I - Quarta domenica del mese: ore 11,00 

 

Mantova:

1. Mantova : Chiesa dei SS. Simone e Giuda, Via D. Fernelli. Tutti i sabati e i prefestivi, alle ore 17.30.  Per informazioni: 0376.363774.

 

Milano (Arcidiocesi): Come noto, il card. Tettamanzi subito dopo l’emanazione del motu proprio aveva decretato ch’esso non si applicasse per le zone di rito ambrosiano (il che, per quanto espressione di chiusura verso la Tradizione, è un cavillo giuridicamente fondato); ma di fatto il suo comunicato ha impedito che il motu proprio si applicasse anche alle zone della diocesi rette dal rito romano, poiché ha decretato che lì “non risultano esistere gruppi stabili”: v. il testo del comunicato qui. Solo a un anno di distanza si è mosso qualcosa, con la concessione di una Messa a Legnano (quella a Milano esiste invece dagli anni ’80, concessa col regime dell’Indulto); è stato però imposto l’uso del nuovo lezionario ambrosiano. All’Università Cattolica, che non dipende dall’Arcidiocesi, si tenne un’affollatissima Messa antica, dopo la quale ci si affrettò a chiudere la cappella per installare un inamovibile altare verso il popolo (su questo v. l’intervento di Tornielli). Alfine è stata nuovamente prevista una messa tridentina, mensile, in Cattolica. A Varese esiste un gruppo promotore 'Ildefonso Cardinal Schuster’ – per informazioni rivolgersi a P. Moscatelli, cell. 3466623644.

1. Milano (rito ambrosiano tradizionale) - Chiesa di San Rocco al Gentilino - Piazza Tito Lucrezio Caro – Domenica: ore 10:00 (sospensione in agosto)

2. Milano Università Cattolica del S.C. (rito romano) Cappella Sacro Cuore – largo Gemelli 1 – mercoledì 16 giugno, ore 18.

      ””           ””             ””       ””            ””           Cappella San Francesco – ogni giovedì successivo al IV mercoledì del mese, ore 9,45  -  http://www.facebook.com/home.php#!/group.php?gid=305378433123&ref=ts

3. Milano - zona Monza – Al fine di formare un gruppo richiedente la Messa straordinaria ci si può rivolgere a cell. 3398910287 - acav@libero.it

4. Milano – zona Melegnano - Mediglia: Al fine di formare un gruppo stabile di fedeli per la richiesta di una S. Messa nella forma straordinaria,  contattare Giuseppe La Vacca al numero 3293515773 - giuseppe.la.vacca@libero.it

5. Legnano (rito ambrosiano tradizionale) - Chiesa di Sant'Ambrogio, via Sant'Ambrogio - Domenica e feste di precetto: ore 17,30 - Per informazioni: 340.9602144. Il gruppo di Legnano ha anche un sito molto ben fatto: AMBROSIANEUM. Per contattarli: ministranti.santambrogio@gmail.it

6. Varese: Esiste un gruppo promotore 'Ildefonso Cardinal Schuster’ – per informazioni rivolgersi a P. Moscatelli, cell. 3466623644 oppure alla nostra Redazione

 

FSSPX a Seregno: Cappella di Maria SS.ma Immacolata, via G. Rossini 35 - Domenica e feste di precetto: ore 10,00 - Per informazioni 011.983.92.72

        

Pavia:

1. Pavia: Chiesa di San Giovanni Domnarum - Domenica e feste di precetto: ore 9,30 - Per informazioni: Mons. Gianfranco Poma n. 0382-21242

Vigevano:

1.     Torre Beretti e Castellaro: Chiesa parr. S. Giovanni Batt. - via Roma, Torre Beretti – II Domenica del mese, ore 17 – Per informazioni 0384.84.188

2.     Frascarolo: Chiesa Parrocchiale I e III domenica del mese (stesso celebrante)

 

 

          TRIVENETO (Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia)

 

Adria-Rovigo: non pervenuto

 

Belluno-Feltre:

   Sulle difficoltà del gruppo stabile di Belluno, cui dapprima è stata offerta una Messa in una chiesa molto fuori mano, non riscaldata e alle 8,30 (!) e poi perfino di fatto negata e sospesa quella tiratissima concessione  v. la lettera al Vescovo Andrich riportata in questa pagina del sito Introibo.  Alfine una Messa è stata concessa, forse, a giudicare dall'orario assurdo, per chi ha appena finito il turno di notte alla vicina Electrolux (per leggere il comunicato clicca qui)

1. Belluno: Chiesa SS. Filippo e Giacomo Ap. - contrada Mussoi - Domenica e feste: ore 7,30 del mattino - Per informazioni: v. a questo link

 

 

Bolzano-Bressanone (Bozen-Brixen):

 

1. Spinga (Spinges): Cappella del Santo Sepolcro – tutti i giorni alle ore 7,30 - Domenica e festivi alle ore 7,00 - Per informazioni: 0472.84.94.68 oppure al 0541.72.77.67

FSSPX a Bressanone (Brixen): Cappella della Sacra Famiglia, Fischzuchtweg 12/A - Domenica, ore 17.00 - Per informazioni Priorato di Innsbruck                  tel. 00.43.512.27.38.26

 

Chioggia: non pervenuto

 

Concordia-Pordenone:

1. Pordenone: Chiesa della Santissima Trinità - Via San Giuliano - Domenica e festa di precetto, ore 18:00 - Per informazioni: 0434.433.60

 

Gorizia (Arcidiocesi):

1.     Gorizia:Chiesa dell' Immacolata-Via Garibaldi-Ogni sabato e vigilia delle feste, ore 17:00–Per informazioni: 0481.695.95

Padova:

1. Padova: Chiesa di San Canziano - Piazza delle Erbe - Ogni Domenica e festa di precetto, ore 11 - Per informazioni: 049.880.74.52

Si tenta di formare un altro gruppo stabile nella provincia – Per informazioni olatusrooc@virgilio.it

 

Trento (Arcidiocesi):

         1.Trento: Chiesa del Suffragio - tutte le domeniche e feste di precetto ore 18.00

 

Treviso:

1.Treviso: Chiesa di San Liberale (dei padri Oblati) - viale F.lli Bandiera, 43 - Primo sabato del mese, ore 18,30 - Per informazioni: 360.21.96.46

            2. Mirano (Ve) :  Chiesa parrocchiale di San Leopoldo Mandic, Via W. Ferrari n. 39 - ogni secondo sabato del mese alle 16.30. Messa cantata : 334-2953547

FSSPX a Lanzago di Silea: Oratorio B. Vergine di Lourdes, via Matteotti, 14 - Domenica e festivi, ore 10,30 (d’estate ore 18,30) - Per informazioni 0541.72.77.67

Trieste:

1.Trieste: Chiesa Parr. B. Vergine del Rosario - Piazza Vecchia - Sabati e prefestivi: ore 19,00 - Primo venerdì del mese, ore 19,00 - Per informazioni: http://tradizionetrieste.blogspot.com

         2.Trieste: Cappella di s.Andrea apostolo – Punto Franco Nuovo - Ogni domenica e festa di precetto ore  11,00. Celebrazioni saltuarie pomeridiane

           (solitamente  ore 18,00) in alcuni giorni di I classe.

 

Udine (Arcidiocesi):

1. Udine: Chiesa di Sant'Elisabetta (detta del Santo Spirito) - Via Crispi - II e IV Domenica del mese, ore 11,00 - Per informazioni: 0432.52.05.18

 

Venezia (Arcidiocesi):

1. Venezia: Chiesa di S. Simon Piccolo, fondamenta San Simon Piccolo (di fronte alla stazione ferroviaria) -  Domenica e festa di precetto, ore 11,00 - Da lunedì a sabato, ore 8,00  - Per informazioni: 041 719438 – Officiata dalla Frat. San Pietro.

 

Verona: Mons. Zenti è citato, nel rapporto presentato al Papa nell’ottobre 2008 dalla Federazione Internaz. Una Voce (leggilo qui), come uno dei pochi Vescovi italiani che hanno risposto con particolare apertura al Motu proprio.

1. Verona: Rettoria di Santa Toscana - Piazza di S. Toscana, 27 (Porta Vescovo) - Domenica e feste di precetto: ore 11.00  - Da lunedì a sabato: ore 9.30 - Per informazioni: 045.80.32.043

        2. Desenzano sul Garda: Duomo S. Maria Maddalena - via Roma n. 5 - Prima domenica del mese: ore 16.00 e ogni mercoledì: ore 20.45 –

         Per informazioni:  030.99.14.164 o 030.91.41.849

 

Vicenza:

         1. Vicenza: Chiesa di San Rocco, Contrà Mure San Rocco, 26  - Domenica: ore 17,30 - Per informazioni: 0444-303032  

2. Ancignano di Sandrigo: Chiesa parrocchiale di San Pancrazio, via della Chiesa, 15 - Ogni giovedì, ore 17,00 - Seconda Domenica del mese: ore 17,00  - Per informazioni: 0444.659515

 

Vittorio Veneto:

1. Vittorio Veneto: Chiesa della Madonna della Neve (detta delle Suore Giuseppine) - via C. Cenedese, angolo via del Fante - Ultimo sabato del mese, ore 18 - Per informazioni: 0438.55.69.56



LIGURIA

 

Albenga-Imperia: Number one in Italia per attenzione pastorale alla Tradizione! Mons. Oliveri è citato, nel rapporto presentato al Papa nell’ottobre 2008 dalla Federazione Internaz. Una Voce (leggilo qui), come uno dei pochi Vescovi italiani che hanno risposto con particolare apertura al Motu proprio.

1. Alassio: Chiesa del Monastero di Santa Chiara, via Adelasia, 20 - Domenica e feste di precetto: ore 7,45 - Giorni feriali: ore 7,30 - Per informazioni: 0182-644230

2. Imperia Oneglia: (per espresso desiderio ed iniziativa del Vescovo) spianata di Borgo Peri, chiesa di N.S. di Loreto, ogni domenica, festivo e festa di precetto ore 17:00

3. Prelà fraz. Villatalla: Chiesa parr. di San Michele Arcangelo - Tutti i giorni: S. Messa ore 9,30 - Domenica e festivi: S.Messa ore 10,00 – Per informazioni tel. 0183.282452 - Officiata dai Benedettini dell'Immacolata

Altre funzioni: Mattutino 3,30 – Lodi 6,00 – Prima 7,45 (domenica e fest. 8,00) – Terza 9,15 (domenica e fest. 9,45) – Sesta 12,15 – Nona 14,00 – Vespri e rosario 18.00 (domenica e fest. con adorazione eucaristica) – Compieta 20,00

4. Dolcedo: Chiesa parrocchiale di San Tommaso Apostolo - Domenica e feste di precetto, ore 18,00 - Per informazioni: 0183.280015

5. Giustenice: Parrocchia di San Michele – Ogni ultima Domenica del mese officiata dall’Arciprete Don Federico Basso

 

Chiavari:

1. Chiavari : Chiesa del Conservatorio delle Suore Gianelline, C.so Cristoforo Colombo, 10 - Domenica e feste di precetto, ore 9,30 - Per informazioni: 0185.307794

2. Rapallo (GE): Parrocchia dei SS. Gervasio e Protasio, Oratorio dei Bianchi - Ultima Domenica del mese: ore 18,30 - Per informazioni: 0185.263453

         3. Sestri Levante (GE): Tempio di Cristo Re – Opera Madonnina del Grappa – Piazza P. Enrico Mauri - 100mt a destra dopo il sottopasso della Stazione Ferroviaria

            Sabato: S. Messa prefestiva ore 16 - Per   informazioni v. il sito Maranatha.it

 

   Genova (Arcidiocesi):

1. Genova: Chiesa dei SS. Carlo e Vittore - Via Balbi, 7 - Domenica e festa di precetto, ore 11,00 - Per informazioni: 010.87.63.98

2. Genova: Cappella di N. S. della Guardia, via Ponte Polcevera angolo via E. Ferri - Primo venerdì del mese: ore 16,30 - Terza Domenica del mese: ore 17,00 - Per informazioni: 010-7405063

3. Genova: Chiesa di S. Stefano, p.za S. Stefano (tra via XX Settembre e il ponte monumentale) – Domenica ore 9,30 - Primo venerdì del mese: ore 18,30 –      Per informazioni: 010.58.71.83

4. Genova: Basilica di S. Maria delle Vigne - Vico del Campanile delle Vigne 5 – Messa quotidiana dal lunedì al venerdì alle 8

5. Genova: Parrocchia S. Biagio in Valpolcevera, via San Biagio n. 41 tel 010.711.685 – Domenica ore 17 - Dopo l'ipercoop direzione pontedecimo al primo semaforo girare a sinistra e salire lungo via San Biagio. Coi mezzi pubblici: dal centro città in treno fino a Bolzaneto poi bus 7 fino alla fermata San Quirico 2 - Serro indi bus 276 sino a San Biagio . Partenze ore 16:00, ritorno ore 18.15 o 19.05

 

La Spezia-Sarzana-Brugnato: non pervenuto

 

Savona-Noli: Poco dopo l'entrata in vigore del motu proprio, fu organizzata una Messa tridentina, una tantum. Immediatamente dopo l'Amministratore episcopale (la diocesi era vacante), col consulto del liturgista savonese Andrea Grillo, ha emanato l'unico (in Italia) provvedimento formale di divieto di applicazione del motu proprio nella diocesi. Su tutto ciò, leggasi qui. Ora il nuovo Vescovo Lupi ha concesso la Messa una volta al mese, la prima domenica a partire da:

         1. Savona: Chiesetta di Santa Lucia (via Santa Lucia), Prima Domenica del mese: ore 17,30

 

Tortona:

1.     Viguzzolo: Chiesa parrocchiale Beata Vergine Assunta, via Roma, 2 - Domenica e feste di precetto: ore 17,00 – Per informazioni 0131.887044

2.     Borghetto di Borbera, frazione Persi (AL): Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta -  Giovedi: ore 16,00 - Primo venerdì del mese: ore 16,00

             Per informazioni:  338.5934290 

 

 

   Ventimiglia-San Remo: In un primo tempo celebrata presso il convento dei Gesuiti in Sanremo, il cui Superiore, intenzionato a celebrarla ogni domenica, aveva dovuto limitarne la frequenza a una mensile per le pressioni del vescovo, la Messa antica si era tenuta una volta sola con eccezionale affluenza: circa 500 persone. In esito a  ciò il viceprovinciale della Compagnia di Gesù P. Remondini s.j., su sollecitazione del locale vescovo Careggio, ha vietato che si continuasse la celebrazione della Messa. Divieto valido, a suo dire, per tutte le chiese affidate alla Provincia italiana della Compagnia di Gesù. Su tutto ciò cliccate qui. Il Superiore dei Gesuiti, P. Pietro Vanetti S.J., è stato in conseguenza destituito dall'incarico di superiore e, dopo alcuni mesi, addirittura trasferito. Dopo molte difficoltà la Messa era ripresa (sempre solo mensile) presso il Convento dei Cappuccini, grazie al Superiore P. Candido Capponi. Ma anche quest'ultimo, dopo pochi mesi, è stato dapprima sollevato dall'incarico di superiore e poco dopo trasferito altrove (a Savona). Terzo tentativo: il Parroco della Chiesa di S. Maria degli Angeli ha accolto il numeroso gruppo stabile sanremese, accettando di trasformare ogni domenica la Messa vespertina ordinaria in forma straordinaria (la Curia ha infatti vietato la soluzione più semplice, ossia l'aggiunta di una Messa ulteriore). A seguito tuttavia di un ulteriore intervento ostile della Curia vescovile, è stato imposto dal vicario generale mons. Umberto Toffani, contrariamente a previe sue assicurazioni, che la Messa tridentina potesse celebrarsi una sola volta al mese e le altre volte si celebrasse una Messa di Paolo VI in latino. Dopo una sola Messa tridentina (le cui immagini trovate qui), anche questo terzo tentativo di avere una Santa Messa tradizionale, richiesta da un gruppo stabile di 240 persone, è stato soffocato e soppresso. Ora, per la quarta volta, si ritenta:

 

1. Sanremo: Santuario di N.S. dell'Assunta (Madonna della Costa), via sen. E. Marsaglia (v. qui)- Messa cantata ogni prima domenica del mese: ore 18 (estiva - ora legale), ore 17 (invernale - ora solare) - Per informazioni: 0184.500.193 - redazione@messainlatino.it

 

 

           EMILIA ROMAGNA

 

Bologna (Arcidiocesi): il card. Caffarra è citato, nel rapporto presentato al Papa nell’ottobre 2008 dalla Federazione Internaz. Una Voce (leggilo qui), come uno dei pochi Vescovi italiani che hanno risposto con particolare apertura al Motu proprio. Vedi a questo link, inoltre, la sua benedizione ai fedeli tradizionalisti.

1. Bologna : Chiesa della Madonna di Galliera e di San Filippo Neri - Via Manzoni, 5 - Domenica e feste di precetto, ore 17 – 1° gennaio non vi sarà messa        Per informazioni: 051.23.06.82

2. Bologna : Chiesa parr. Santa Maria della Pietà, detta dei Mendicanti, via san Vitale, 112  - Domenica e feste di precetto, ore 18,00 - Per informazioni: 051.22.65.27

3. Bologna : Santuario della Madonna del Baraccano - Piazza del Baraccano, 2 - Primo sabato del mese, ore 16,30 – 2 gennaio – ore 16,30 - Per informazioni: 051.39.26.80

4. San Giorgio di Piano fraz. Stiatico : Chiesa parr. di San Venanzio Martire - Primo venerdì del mese alle ore 18,00 - Per informazioni: 051.860327

FSSPX a Bologna: Oratorio San Domenico, via del Lavoro, 8 - I e III Domenica del mese, ore 17.30 - Per informazioni: 0541.72.77.67

Carpi: non pervenuto

 

Cesena-Sarsina: non pervenuto

 

Faenza-Modigliana: non pervenuto

 

  Ferrara-Comacchio (Arcidiocesi): Il Vescovo Mons. Rabitti ha non solo accolto di buon grado il gruppo stabile in una Chiesa del centro, ma ha pure lodevolmente   accettato   di  celebrare egli stesso la prima Messa in forma straordinaria ed ha mobilitato ben 18 sacerdoti (!) per celebrarla a turno.

Leggi la sua misurata e  condivisibile notificazione qui.

1.     Ferrara: Chiesa di S. Maria della Pietà e S. Gaetano – via Cairoli 23 – Domenica e feste di precetto: ore 17 (invernale), ore 18 (estivo)

 

 FSSPX a Ferrara: Oratorio Sant'Ignazio di Loyola, via Carlo Mayr, 211 - Domenica e festivi, ore 10,30 - Per informazioni: 0541.72.77.67

 

Fidenza: non pervenuto

 

Forlì-Bertinoro: non pervenuto

 

Imola: non pervenuto

 

Modena-Nonantola (Arcidiocesi) :

1. Modena: Chiesa parr. dello Spirito Santo, via F.lli Rosselli –Domenica ore 18,00  - Per informazioni: 059.305104

Parma:

1.     Parma: Oratorio Santa Maria delle Grazie - Via dei Farnese - II Domenica del mese, ore 17,00 - Per informazioni: 0521-940643

FSSPX a Parma: Via Borgo Felino, 31. La 4a domenica del mese alle 17.30 - per informazioni: 0541.72.77.67

  Piacenza-Bobbio:

1.     Piacenza: Chiesa di S. Giorgio in Sopramuro - via Sopramuro - Domenica e festivi, ore 11.15 - Per informazioni: 0523.61.02.74

2.     Castel San Giovanni: Chiesa dei Sacchi -Via Garibaldi, 1 - Ogni ultimo sabato del mese ore 17 - Per informazioni e contatti messalatina.csg@libero.it:

 

Ravenna-Cervia (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Reggio Emilia-Guastalla:

        1. Reggio Emilia: Chiesa San Giovanni Evangelista in Piazza San Giovanni – Isola pedonale – Prima domenica del mese ore 18,00

 

Rimini:

         1. Rimini: Chiesa di SAN NICOLO' - Piazzale Cesare Battisti (lato nord) -  Per informazioni: 0541-721416

2. Rimini fraz. Covignano: Cappella "del Giardino" - Via Vasari - Ogni 13 del mese che non sia Domenica: da settembre ad aprile, ore 10,00, da maggio a ottobre, ore 21:30  - Per informazioni: 0541-721416

FSSPX a Rimini fraz. Spadarolo: Priorato Madonna di Loreto, via Mavoncello, 25 – Tutti i giorni, Messa ore 7,00 e ore 18,30 (18,00 in inverno) - Domenica e festivi Messa letta alle ore 8,00, cantata alle ore 10,30, rosario e benedizione eucaristica alle ore 18.30 – Per informazioni 0541.72.77.67

San Marino-Montefeltro: Il vescovo Negri è uno dei pochissimi ad avere salutato con favore il motu proprio, scrivendo una lettera di ringraziamento al Papa per averlo emanato.

1. Sant’Agata Feltria (PU): Chiesa arcipretale di Sant’Agata Vergine e Martire, P.zza G. Garibaldi, 17  - Domeniche e feste di precetto, ore 18,00 - Per informazioni: 0541. 92.96.53

 

 

             TOSCANA

 

Arezzo-Cortona-Sansepolcro:

         1. Arezzo : Chiesa parrocchiale di San Bernardo, via Margaritone, 6 - Prima Domenica del mese, ore 11,15 - Per informazioni: 347.0374100

         2. Cortona: Chiesa di San Marco, via Maffei - Prima domenica del mese, ore 16.

Fiesole:

1. San Giovanni Valdarno: Convento Clarisse del Cuore immacolato di Maria - via Montecarlo 1 – Domenica e festivi, ore 9,30 Santo Rosario – ore 10,00  Santa Messa - Per informazioni: 055.9122668

 

 Firenze (Arcidiocesi):

1. Firenze: Chiesa di San Francesco Poverino - Piazza Santissima Annunziata - Domenica e festa di precetto, ore 10,00 (escluso luglio e agosto) - Per informazioni: tel. 055 600804 mail dante.pastorelli@virgilio.it

2. Firenze : Chiesa Parrocchiale di San Salvatore in Ognissanti, via Borgognissanti, 42 - Domeniche e feste di precetto: ore 12,00 - Per informazioni: 055 2398700

3. Firenze: Chiesa dei Santi Michele e Gaetano, piazza Antinori - Domenica ore 11,30 - Per informazioni: 055 - 830 96 22  - Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote

4. Sieci di Pontassieve, fraz. Gricigliano: Villa Martelli, via di Gricigliano 52 - Giorni feriali e sabato, ore 11,30; Domenica e festivi, ore 10,45 - Per informazioni: 055 - 830 96 22 - Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote

5. Sieci di Pontassieve, fraz. Gricigliano: Maison du Coeur Royale-Adoratrices du Sacré Coeur, via di Gricigliano 45, - Giorni feriali e sabato, ore 11:30; Domenica e festivi, ore 10,45 - Per informazioni: 055 - 830 96 22 - Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote

6. Tavarnelle Val di Pesa, Borgo San Donato in Poggio: Pieve di San Donato in Poggio – Domeniche, feste di precetto e dal Lunedì alSabato: ore 18,00 - Per informazioni: 055 8072934

7. Vaglia : Pieve di S. Pietro a Vaglia, via A. Nardi da Razzo, 48 - Domeniche e feste di precetto: ore 11,00 - Per informazioni: 055 407836

 

 FSSPX a Firenze: Cappella Santa Chiara di Assisi, via Guerrazzi, 52 - I e III Domenica del mese, ore 10,00 - Per informazioni 06.930.68.16

 

Grosseto: : non pervenuto

 

Livorno:

1.     Livorno : Chiesa di Santa Giulia - Via Santa Giulia, 1 – Domeniche e feste di precetto: S. Messa: ore 11,15

 Dal lunedì al venerdì: ore 17,30: Esposizione del SS. Sacramento - ore 17,45: S. Rosario - ore 18,10: Benedizione Eucaristica - ore 18,30: S. Messa. - mail: cristore.livorno@hotmail.it

2.     Livorno : Villa del Sacro Cuore - Via Numa Campi, 9 - Sabato: S. Messa: ore 11,30 -. N.B. Se il cancello della villa fosse chiuso, suonare il campanello -Informazioni : 0586 579910 - cristore.livorno@hotmail.it

 

Lucca (Arcidiocesi): L’arcivescovo è stato indicato come uno di quelli che, in CEI, prese posizione contro il motu proprio e per l’emanazione di “linee guida” interpretative (leggi: restrittive e impeditive): leggi in proposito qui.. Il vaticanista Tornielli, nel suo blog, ha però escluso che il Mons. Castellani abbia assunto tale posizione, rettificando quanto scritto in precedenza. A noi risulta, comunque, la contrarietà dell’Arcivescovo al motu proprio, tanto che un gruppo di fedeli lucchesi si è dovuta rivolgere all’Ecclesia Dei.

Si sta creando un gruppo di persone per l'applicazione del motu proprio Summorum Pontificum cura nella città di Lucca. Si pregano tutti gli interessati a rivolgersi al Coordinamento, scrivendo all’ indirizzo coordinamentotoscano@hotmail.it e provvederemo a metterli reciprocamente in contatto.

 

 FSSPX a Lucca: Cappella San Giuseppe - Via dell'Angelo Custode, 18 - I e III Domenica del mese, ore 17,30; II e IV Domenica del mese, ore 10.00 - Per informazioni 06.930.68.16

 

1. Minucciano: Eremo Santuario Beata Vergine del Soccorso – Giovedì, ore 6.45 (!); nonché alle ore 10,30 nei soli giorni: 17 gennaio, 19 marzo, 19 giugno, il giorno del Sacro Cuore di Gesù, 11 luglio, 8 settembre e il I sabato di ottobre - Per informazioni 0583.610084 (tel. dalle h 12.30 alle 13 e dalle 19 alle 20.30).

 

Massa Carrara-Pontremoli: come si evince dal nutrito gruppetto di Messe che segue, almeno in questa diocesi l'applicazione del motu proprio è avvenuta nella tranquilla ubbidienza al Papa e nella pace, con soddisfazione generale, senza chiedere permessi al vescovo e senza che quest'ultimo, a suo onore, frapponesse ostacoli o si opponesse. Come dovrebbe sempre essere.

          1. Pieve di Offiano: Monastero Passionista. – Lunedì e Sabato - per sapere l'orario chiedere al monastero-tel: 0585-949500

 2. Filetto di Villafranca: Opus Mariae Matris Ecclesiae, Villaggio del Fanciullo, Via dei Menhir: Mercoledì ore 18 e ogni primo venerdì del mese –                    Per informazioni 0187.493023

 3. Fivizzano -fraz. Monte de' Bianchi -Chiesa Parrocchiale Santa Maria della Neve Tutte le domeniche Messa cantata ore 9,00      SOSPESA

         4. Aulla: via dell'Immacolata, 1- Monastero delle Suore Clarisse dell'Immacolata: tutti i sabati alle ore 7.30.
         5. Carrara:
Chiesa S. Ceccardino ad aquas, Dopo  il ritiro improvviso del permesso per una celebrazione settimanale nella Parrocchia di San Ceccardo, il gruppo, è ancora senza patria. Si sta cercando una

             soluzione per rendere possibile la celebrazione settimanale in luogo e orario adatto. Per contatti ursi-net@libero.it o 333 1791481

                                                             
           Massa Marittima-Piombino:

1. Piombino: Chiesa della Misericordia - Piazza Manzoni - Domenica e festa di precetto, ore 17,30 (invernale) o 18,00 (estivo) - Per informazioni: 335.6073631

 

Monte Oliveto Maggiore (Abbazia territoriale): non pervenuto

 

Montepulciano-Chiusi-Pienza: non pervenuto

 

Pescia: Si sta creando un gruppo di persone per l’ applicazione del Motu proprio Summorum Pontificum cura. Si pregano tutti gli interessati di scrivere all’indirizzo teofilo89@hotmail.it

 

Pisa (Arcidiocesi): L’arcidiocesi di Pisa, già governata dall’emerito Plotti che, tra i primi, aveva pubblicato direttive capestro contro il motu proprio, dando illa’ a moltissimi suoi colleghi (v. le sue affermazioni qui), ottiene finalmente, col nuovo arcivescovo Benotto, una Messa in centro città, a pochi passi dalla piazza dei Miracoli. Per ogni informazione consultate www.comitatosanpiov.net , gruppo tra l'altro attivissimo nell'organizzare conferenze di alto livello, o scrivete a comitato@comitatosanpiov.net.

1. Pisa: Chiesa di San Giorgio ai Tedeschi  - Via Santa Maria - Ogni sabato alle ore 18.00 (Messa prefestiva valida per il precetto) – Celebrante Mons. Gino Biagini, Canonico della Chiesa Primaziale          (19 marzo - San Giuseppe – ore 18,30)

 

  Pistoia: Siamo lieti di annunciare che è stato formalmente costituito un nutrito gruppo per l'applicazione del motu proprio Summorum Pontificum in diocesi e che ha eletto un proprio presidente ed un segretario. Agli amici, che hanno aderito al Coordinamento toscano, facciamo i nostri auguri di un operato ricco di frutti spirituali. Quanti intendano contattare direttamente il gruppo di Pistoia possono da ora scrivere al segretario: lacorri@alice.it

 

Pitigliano-Sovana-Orbetello: non pervenuto

 

Prato:

1.     Prato : Chiesa parr. dello Spirito Santo, via Silvestri 21 - Domeniche e feste di precetto: ore 17,00 - Per informazioni 0574-28137

         2.  Prato :  Chiesa di Santa Cristina a  Pimonte, via della chiesa di Santa Cristina a Pimonte n.2 - Ogni Domenica e festivi alle ore 10,00. Congregazione  dell'Oratorio di San Filippo Neri – Per informazioni Tel.: 0574595392 -

         3.  Prato fraz. Paperino: Chiesa parr. San Martino, piazza della Chiesa 4 - Prima Domenica del mese: ore 16,00 - Per informazioni 0574-540120

 

San Miniato: non pervenuto

 

Siena-Colle Val d’Elsa-Montalcino (Arcidiocesi):

1. Siena : Chiesa di San Michele all’Abbadia, detta di S. Donato, piazza dell’Abbadia - Domeniche e feste di precetto: ore 17,00 - Per informazioni.0577-936.009 o mail: cancelleria@ordo-militiae-templi.org

2. Poggibonsi: Castello della Magione - Sede dell'Ordine della Militia Templi - Domenica e festivi, S. Messa cantata: ore 9,30 - Dal lunedì al venerdì: S. Messa ore 18,40; canto del Vespro ore 19,30 - Sabato: S. Messa ore 18,00; canto del Vespro ore 18,30 – Per informazioni Tel.0577-936.009

3.  Staggia SeneseParrocchia di S. Maria Assunta - piazza Grazzini - Primo sabato del mese, ore 21,30

  Volterra:

1.     Cecina: Chiesa di San Carlo al Palazzaccio – La prima e la terza Domenica di ogni mese a cura dei sacerdoti dell’Istituto Cristo Re; per informazioni - 330-385835 oppure 0586-680637

 

 

MARCHE (v. sotto Emilia Romagna per la diocesi di S. Marino-Montefeltro)

Ancona-Osimo (Arcidiocesi):

1. Ancona: Chiesa di San Biagio, corso Mazzini - Tutti i sabati: ore 17,30 - Per informazioni: 071 201726 - 071 2072123. SOSPESA. Questa Messa , istituita dopo il primo indulto di Giovanni Paolo II del 1984, da Mons. Carlo Maccari ha ricevuto conferma e cura da parte dei successori Dionigi Tettamanzi, Franco Festorazzi e l’attuale Edoardo Menichelli. La celebrazione, prefestiva della domenica, ha sempre avuto luogo nella chiesa di San Biagio nel centralissimo corso Garibaldi. Un gruppo di fedeli anconetani ha encomiabilmente assicurato sempre il servizio organistico e un cantore per intonare i canti dell’Ordinarium.I fedeli hanno sempre stampato, sempre a spese loro, il libretto liturgico aggiornato con la traduzione bilingue. Inutile dire che la chiesa di San Biagio è stata sempre gremitissima di fedeli. Anche l’attuale Arcivescovo di Ancona-Osimo ha, formalmente, confermato la messa di San Biagio che è però sospesa, sine die, perché non si riesce a trovare un Sacerdote che possa celebrare il sabato pomeriggio... Da notare, negativamente, il comportamento dell’attuale anziano rettore della chiesa, che in occasione di una breve ripresa della celebrazione, in occasione del recente Motu Proprio papale, ha riservato ai fedeli promotori dell’iniziativa ogni sorta di dispetto cristianamente sopportati. La pubblicazione del Motu Proprio di Papa Benedetto XVI ha incredibilmente spazzato via la più vecchia e frequentata Messa nel rito antico della riviera adriatica. Indietro tutta!

2. Campocavallo di Osimo: Chiesa parr. Beata Vergine Addolorata, via Cagiata, 37 - Domeniche e feste di precetto, ore 16,45 (ora legale) o ore 17,15 (ora solare) - Da lunedì a sabato, ore 6,45 - Per informazioni: 071.7133003- 338.10.75-014 - Francescani dell'Immacolata

Ascoli Piceno: non pervenuto

Camerino-San Severino Marche (Arcidiocesi):

1. Pievetorina fraz. S. Biagio: Chiesa di San Biagio - Luned', martedì e mercoledì: ore 16,00 - Per informazioni: 0737.518114

Fabriano-Matelica: non pervenuto

Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola: non pervenuto

Fermo (Arcidiocesi): non pervenuto

Jesi:

1. Jesi: Chiesa parr. di S. Pietro Apostolo, nella cappella della Madonna ogni primo venerdì del mese, ore 8,00

Loreto (Prelatura territoriale): L’attuale Arcivescovo-Prelato di Loreto SER Mons. Giovanni Tonucci ha ordinato che le celebrazioni e delle Messe secondo il Motu Proprio abbiano luogo nella Cappella detta “polacca”, stretta, scomoda e senza inginocchiatoi. Ovviamente la celebrazione con il rito straordinario della Chiesa , deve avvenire in orari “comodi”, alle ore 14 oppure alle ore 19,15 come è avvenuto per i tanti giovani e giovanissimi del Cenacolo di Rimini (Cfr http://blog.messainlatino.it/2009/03/messa-tridentina-loreto.html): i giovani riminesi costretti a sedere, quando fuori c’era la neve, sui freddi scalini di marmo per lasciare le poche sedie agli anziani presenti. Nessuno, a causa dell’orario imposto dall’Arcivescovo-Prelato del pellegrinaggio riminese aveva potuto mangiare. La Cappella polacca, per inciso, è l’unica a non avere un organo a disposizione. Uniche positiva eccezioni nel Pontificio Santuario della Santa Casa, il caritatevole atteggiamento pastorale dell’ottimo omelita cappuccino Rettore della Basilica Padre Marzio Calletti, sempre disponibile e gentile e di Padre Stefano Vita, Vicario Generale della Delegazione Pontificia Santa Casa di Loreto. Da notare come i Vescovi marchigiani, per bocca del presidente della Conferenza episcopale marchigiana Mons. Luigi Conti, abbiano espressamente richiesto che la Basilica di Loreto non promuova in proprio celebrazioni nell’antico rito. Dopo la morte di Mons. Gianni Danzi, che aveva favorito, senza condizioni, le SS Messe nel rito antico e l’arrivo di Mons. Tonucci, con la conseguente riaffermazione, nel territorio lauretano, dell’influenza dei vescovi marchigiani è stato, per motivi precauzionali, subitaneamente trasferito uno dei più rappresentativi padri cappuccini, teologo e padre spirituale di diversi giovani, da tanti anni in servizio a Loreto perché troppo incline all’antica liturgia.

Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia. Dopo il motu proprio, era iniziata la celebrazione di una S. Messa a Tolentino nella Chiesa detta dei Sacconi, in via Corridoni (centro storico). Tale Messa, che, per volere del Vescovo Mons. Claudio Giuliodori doveva essere senza omelia (perché a detta del Vescovo di Macerata le messe antiche debbono essere prive di prediche) è stata celebrata dal parroco della Concattedrale di Tolentino il Can. Don Frediano Salvucci in orari feriali sempre più scomodi e quindi con sempre meno fedeli. La Curia, oltre che far controllare, con metodi polizieschi, i fedeli che vi hanno partecipato, aveva imposto, anche mediante secche telefonate agli organizzatori, di non fare alcun tipo di propaganda: manifesti, comunicati stampa e persino email informative. La Curia aveva anche espressamente proibito che fossero invitati fedeli da fuori città. Naturalmente, ogni diktat curiale è stato comunicato solo telefonicamente; ma i testimoni ci sono. Da segnalare l’avversione dimostrata per l’iniziativa di due o tre membri del collegio presbiterale cittadino. Da qualche mese alcuni papà e mamme stanno raccogliendo le firme per la ripresa della celebrazione.

Pesaro (Arcidiocesi): non pervenuto

 

        San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto:

         1. Grottammare Alta: Chiesa di S.Giovanni Battista - ogni terza domenica del mese: ore 11.30 - cell.  335 6620577 

              

                Senigallia:

1.  Monte San Vito (AN): Chiesetta rurale "Madonna del Rosario", via Moruco 2c, Monte San Vito (AN). S. Messa in rito tradizionale ogni 4° domenica del mese (salvo luglio e agosto), ore 17; e in giorni vari (estate inclusa), fissate di volta in volta e comunicate negli avvisi della celebrazione in data fissa. Soggetto organizzatore: Circolo "Cattolici per la Tradizione". Celebrante abituale: il cappellano del gruppo organizzatore (nominato a partire dal gennaio 2009, nel dodicesimo anno delle celebrazioni, dal Vescovo di Senigallia, sulla base dell'accordo ufficiale del 16 gennaio 2009 tra il gruppo e la Curia diocesana). Per informazioni: infoctm@cattolicitradizionalistimarche.it .

Urbino-Urbania-Sant’Angelo in Vado (Arcidiocesi): non pervenuto

 

 

UMBRIA

 

Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino: qui è stato esiliato come vescovo (conservando a mo’ di consolazione il titolo di arcivescovo, che non spetterebbe all’ordinario di questa diocesi) Mons. Sorrentino, allorché fu rimosso dall’incarico di Segretario della Congregazione del culto divino perché autore di pressioni al sinodo dei vescovi del 2005 affinché non vi fosse nessuna apertura verso l’antico rito, come invece il Papa sperava (fonte: Tornielli ne Il Giornale 22.10.2005). Superfluo dire che nessuna Messa è stata concessa in diocesi. Né v’è molto da attendersi dai francescani conventuali di Assisi, certo più attenti a organizzare marce della pace o sincretistici incontri ecumenici, che a promuovere la liturgia antica.

 

Città di Castello:

1. Città di Castello: Monastero delle Murate, via dei Lanari, 2 - Domeniche e feste di precetto: Messa cantata ore 9,30 - Giorni feriali: ore 7,30

Foligno: non pervenuto

 

Gubbio: non pervenuto

 

Orvieto-Todi: Chi fosse interessato al Rito Straordinario può contattare: info@diomediarte.it

 

Perugia-Città della Pieve (Arcidiocesi):

1.     Perugia: Chiesa di S. Filippo Neri (I e III domenica del mese) A Perugia la Messa è per tutte le Domeniche e le feste comandate, a volte anche in settimana a San Filippo Neri

2.     Perugia: Chiesa del Gesù (II e IV domenica del mese)

 

Spoleto-Norcia (Arcidiocesi)

1. Norcia: Monastero RR. PP. Benedettini, via Reguardati 22 - Ogni giorno (feriali e festivi), ore 10 - Per informazioni (oltre al link indicato), tel. 0743.817125, mail monastero@osbnorcia.org. Dal 2 agosto nella Basilica di San Benedetto

 

Terni-Narni-Amelia: non pervenuto

 

 FSSPX a Narni fraz. Vigne: Suore Consolatrici del Sacro Cuore - Via Flaminia Vecchia, 20 - Ogni giorno, ore 7.45 - Domenica e festivi, ore 17.30 - Per   informazioni:    0744.79.61.71

 

 

LAZIO

 

Albano Laziale (Diocesi suburbicaria): non pervenuto

 FSSPX a Albano Laziale: Sede del Distretto Italiano della Frat. S. Pio X - Via Trilussa, 45 – Tutti i giorni, ore 7,15 - Domenica e festivi, ore 10,30, vespri e  benedizione eucaristica ore 18.30 – Per informazioni 06.930.68.16

Anagni-Alatri: non pervenuto

 

Civita Castellana: non pervenuto

 

Civitavecchia-Tarquinia: non pervenuto

 

Frascati (Diocesi suburbicaria):

1. Rocca di Papa: Cappella Immacolata Porta del Cielo, via Palazzolo, 2 – Domeniche e feste di precetto, ore 10,30 - Per informazioni 06.94790024

Frosinone-Veroli-Ferentino: non pervenuto

 

Gaeta (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Latina-Terracina-Sezze-Priverno:

1. Latina: Chiesa di San Michele Arcangelo, Frazione Borgo San Michele – Mercoledì, Venerdì e Sabato ore 7,00 - Per informazioni 368.497819

  Montecassino (Abbazia territoriale):

1. S. Elia Fiumerapido: Santuario Madonna delle Indulgenze - Fraz. Casalucense - Giorni feriali, ore 7.00; Domeniche e feste di precetto, ore 8.30 - Per informazioni 0776.42.80.68 o 0776.35.02.72 - Francescani dell'Immacolata

 

Ostia (Diocesi suburbicaria): non pervenuto

 

Palestrina (Diocesi suburbicaria): non pervenuto

 

Porto-Santa Rufina (Diocesi suburbicaria):

 1. Roma: Chiesa parr. S. Maria di Nazareth - via Boccea, 590, loc. Casalotti – Dal Lunedì al Sabato, ore 7,00 – Domenica, ore 8,00 - Per informazioni: 06.61.56.02.91

 

Rieti: non pervenuto

 

Roma: Il Vescovo di Roma, almeno lui, è favorevole al suo motu proprio. E, primo caso italiano, ha eretto una parrocchia personale per i fedeli attaccati alla Tradizione:

1. Roma : Parrocchia personale della SS. Trinità dei Pellegrini - piazza della Trinità dei Pellegrini (su via dei Pettinari) - Domenica: S. Messa letta ore 9,00 e ore 18,30, S. Messa cantata ore 10,30 - Da lunedì a sabato: S. Messa letta ore 18,30 - Per informazioni: 06.68192286 – o sito internet della Parrocchia (LINK) Fraternità San Pietro
2. Roma: Chiesa dei Santi Nomi di Gesù e Maria - Via del Corso, 45 - Domeniche e feste di precetto, ore 10,00 -
Primo venerdì del mese, ore 19,00 - Per informazioni: 06 66481244 – Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote

3. Roma: Chiesa di San Giuseppe a Capo Le Case, via Francesco Crispi di fronte via di Capo Le Case - Domeniche e feste di precetto, ore 11,00 - Per informazioni: 06 39378985
4. Roma: Cappella Cesi della Basilica Patriarcale Santa Maria Maggiore - Piazza Santa Maria Maggiore – S. Messa quotidiana alle 7.10 (don Pertin, diocesano)
- Primo sabato del mese, S. Messa alle ore  11,00 - Per informazioni: 06 66481244 - Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote

5. Roma : Chiesa di Santa Maria Annunziata in Borgo - lungo Tevere Vaticano, 1 – tutti i giorni : S. Messa ore 7,00  - Domenica ore 10,30

Per informazioni: 06-68.65.595

        6. Roma: Chiesa di Sant'Anna al Laterano - via Merulana, 177 – Domenica, ore 17

        7. Roma: Cappella di Palazzo Altemps, (vicino a p.za Navona) Si accede al Palazzo da Via S. Apollinare n. 8 (e non da piazza Sant'Apollinare!) portone della Sovrintendenza Archeologica di Roma:                                                                                         

               entrati, scalone di destra  – A cura della "Familia Christi" di don Canovai  -  Domenica, ore 11 http://www.dongiuseppecanovai.it/familiachristi.htm

        8. Roma: Parrocchia di S. Maria di Nazareth a Roma, via di Boccea n. 590 (ogni giorno, messa conventuale tridentina alle 7:00 e ogni domenica, festivo e precetto messa conventuale tridentina ore 08:00)

        9. Roma: Con l'auspicio di poter formare un gruppo stabile.si cercano contatti con altre persone interessate alla Santa Messa in rito antico, residenti nei dintorni di Ostia, Ostia antica, Castel Fusano, Infernetto,  

                     Casal Palocco, Acilia (ma anche Fiumicino)- mail: messatridentina@gmail.com

       10. Roma: Cappella Universitaria all'Ateneo Pontificio Regina Apostolorumogni mercoledì ore 13 – S. Messa

 

FSSPX a Roma: Cappella S. Caterina da Siena - Via Urbana, 85 - Domenica e festivi, ore 11,00 - Giovedì e primo venerdí del mese, ore 18.30 - Per informazioni 06.930.68.16

 

Sabina-Poggio Mirteto (Diocesi suburbicaria): non pervenuto

 

Santa Maria di Grottaferrata (Abbazia territoriale): non pervenuto

 

Sora-Aquino-Pontecorvo: Che cosa aspettarsi da Mons. Brandolini, che non solo conserva come una reliquia l’anello vescovile di Annibale Bugnini, il creatore del rito riformato, ma ha anche dichiarato ai giornali di aver pianto il giorno di emanazione del motu proprio (leggi l’intervento di Rodari e l’articolo de La Stampa)? Ci viene comunicato però, e ne siamo profondamente lieti, che  in Abruzzo a

1.     Castronovo (AQ) Chiesa di San Nicola, ogni mercoledi alle ore 16:00 - Per informazioni e conferme tel. 3495576811 e saltuariamente anche a

2.     Morino (AQ) Chiesa di santa Maria

 

Subiaco (Abbazia territoriale): non pervenuto

 

Tivoli: non pervenuto

 

Velletri-Segni (Diocesi suburbicaria): non pervenuto

FSSPX a Velletri: Discepole del Cenacolo, Via Madonna degli Angeli,14 – Tutti i giorni, ore 7.15 - Domenica e festivi, ore 8,00 - Per informazioni: 06.963.55.68

Viterbo:

1.     Acquapendente (VT): Chiesa delle Clarisse dell'Immacolata – Via Malintoppa 10 - Domenica ore 7,30 – Santa Messa cantata

 

 

ABRUZZO-MOLISE

 

Avezzano: non pervenuto

 

Campobasso-Boiano (Arcidiocesi): l’Arcivescovo Dini ha cacciato i Francescani dell’Immacolata da un santuario loro affidato, per il fastidio del loro rigore liturgico (ancorché all’epoca celebrassero col rito riformato, applicato con le sue opzioni più conformi alla tradizione). Per riferimenti, leggi qui. Ovviamente, nessuna Messa consentita.

 

Chieti-Vasto (Arcidiocesi): sulla posizione dell’Arcivescovo Forte contro il motu proprio e la Messa antica clicca qui. Inoltre il sito Maranatha (v. nella pagina dei links) ricevette un misterioso richiamo telefonico da un esponente della Curia di Chieti, o sedicente tale, allorché decise di inserire nel sito, molto seguito dal clero, pagine dedicate al Messale del 1962: per rif. leggi qui da La Stampa. Naturalmente, nessuna Messa consentita.

Si è formato un gruppo ad Atessa – Per informazioni e adesioni: mailto:messatridentinatessa@virgilio.it

 

Isernia-Venafro: non pervenuto

 

Lanciano-Ortona (Arcidiocesi): Mons. Ghidelli  è uno di quelli che in CEI si è pronunziato contro il motu proprio e per l’emanazione di “linee guida” interpretative (leggi: restrittive e impeditive): cfr questo aricolo...

 

L’Aquila (Arcidiocesi): Gli interessati sono pregati di scrivere all'indirizzo: AntonioGabriele.Pasquarelli@Pfizer.com

 

           Pescara-Penne (Arcidiocesi):

          1: Pescara: Chiesa S.Pietro Apostolo, Santa Messa ogni seconda domenica del mese( a partire da domenica 8 gennaio 2012) ore 19

          2: Montesilvano Colle: Chiesa Madonna della Neve,Santa Messa ogni quarta domenica del mese ore 16,30 - A cura del gruppo stabile Beato Marco d'Aviano-Pescara – informazioni tel.328 6662816

renato.manzo@gmail.com

 

Sulmona-Valva: non pervenuto

 

Teramo-Atri:

1. Teramo: Chiesa di San Domenico, Convento di San Domenico, Corso Porta Romana – Lunedì - sabato ore 7,00 – Dal 27 novembre 1° d’Avvento ogni domenica ore 11,30
Per informazioni: ffi.teramo@gmail.com

Termoli-Larino: non pervenuto

 

Trivento: non pervenuto

 

 

CAMPANIA

 

Acerra: non pervenuto

 

Alife-Caiazzo: non pervenuto

 

Amalfi-Cava de’ Tirreni (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Ariano Irpino-Lacedonia: non pervenuto

 

Avellino:

1. Avellino - Chiesa parrocchiale S. Maria Assunta in Cielo, Piazza Assunta, 6 - fraz. Valle - il parroco si rende disponibile a celebrare la Messa in rito Tridentino qualora i fedeli lo   richiedano

           Aversa: non pervenuto

 

Benevento (Arcidiocesi): Chiesa di San Pasquale – Via San Pasquale 11 - tutti i giorni feriali alle ore 7 e Domenica e feste di precetto ore 10,30 a cura dei Frati Francescani dell'Immacolata – 0824/24818

 

Capua (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Caserta: il vescovo Nogaro, benché famoso per aver messo a disposizione le sue chiese a numerose confessioni religiose cristiane e non, è intervenuto per vietare una Messa in forma straordinaria già fissata: i fedeli già riuniti sono stati letteralmente cacciati fuori: v. dal Corriere del Mezzogiorno. Naturalmente, nessuna Messa in latino è consentita nei suoi feudi.

 

Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti: non pervenuto

 

Ischia:

1. Casamicciola Terme – Isola d’Ischia: Basilica pontificia del Sacro Cuore di Gesù e S. Maria Maddalena Penitente, via Garibaldi - Domenica e feste di precetto: ore 10,00 – Celebra il Rev. Don Luigi Ballirano. Per informazioni: 3334289939                                                      S O S P E S A 

 

Montevergine (Abbazia territoriale): non pervenuto

 

Napoli (Arcidiocesi):

1.     Napoli: Chiesa di San Ferdinando (detta Chiesa degli Artisti), Piazza Trieste e Trento 1, vicino Palazzo Reale – Domenica e festivi: S. Messa alle ore 18,00 

2.     Napoli: Chiesa di S. Teresa al Museo (S. Teresa degli Scalzi), adiacenze Museo Archeologico.  Domenica, ore 9

3.     Napoli: Chiesa del Cenacolo, Parrocchia di S. Maria Apparente. C.so V. Emanuele 601.  2° domenica del mese, ore 12.15                                

 

  FSSPX a Napoli: Cappella di Santa Maria dei Lanzati, Vico S. Maria ai Lanzati  21 - Domenica e festivi, ore 11,00 - Per informazioni 06.930.68.16


  Nocera Inferiore-Sarno: non pervenuto

 

           Nola: non pervenuto

 

Pompei (Prelatura territoriale): non pervenuto

 

Pozzuoli: non pervenuto

 

  Salerno-Campagna-Acerno (Arcidiocesi): L’arcivescovo ha malevoli intenzioni circa il motu proprio, come riportate da Libero 4.12.07. Nondimeno si è costituito un intrepido gruppo stabile che riesce già ad organizzare una Messa semi-privata al mese: informatevi e aggregatevi al gruppo scrivendo a: sancte-michele@hotmail.it  o a   ciccioallevatore@yahoo.it (bell'indirizzo mail!) 

 

Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia (Arcidiocesi):

1. Frigento: Santuario della Madonna del Buon Consiglio – tutti i giorni alle ore 7,00 a cura del Francescani dell’Immacolata; è possibile collegarsi in diretta tv su TRBC o per radio su RBC.

 

Santissima Trinità di Cava de’ Tirreni (Abbazia territoriale): non pervenuto

 

Sessa Aurunca:

1. Sessa Aurunca fraz. Aulpi: Chiesa parr. di Sant'Antonino Mart. - Domenica e feste di precetto: ore 9,00 (Messa letta) - Giorni feriali: ore 8,00 (Messa letta) - Per informazioni 0823-705113; 339.13.45.873

2. Sessa Aurunca fraz. Corigliano: Chiesa parr. di San Lorenzo - Domenica e feste di precetto: ore 11,00 (Messa cantata) - Giorni feriali: ore 7,00 (Messa letta) - Per informazioni telefonare 0823-705113; 339.13.45.873

 

Sorrento-Castellammare di Stabia (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Teano-Calvi: non pervenuto

 

Teggiano-Policastro: non pervenuto

 

Vallo della Lucania: non pervenuto

 

 

PUGLIA

 

Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti: non pervenuto

 

Andria: non pervenuto

 

 Bari-Bitonto (Arcidiocesi): Si va formando un gruppo stabile per chiedere una Messa nella zona di Monopoli (Ba). Gli interessati si possono rivolgere direttamente a questo  indirizzo e-mail: renatoramirez@alice.it

 1. Bari: Chiesa di S. Giuseppe - Città vecchia (v. mappa) - Domenica, ore 18.30 

 

Brindisi-Ostuni (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Castellaneta: non pervenuto

 

Cerignola-Ascoli-Satriano: il vescovo locale è uno di quelli che, in CEI, prese posizione contro il motu proprio e per l’emanazione di “linee guida” interpretative (leggi: restrittive e impeditive): leggi qui

 

Conversano-Monopoli: non pervenuto

 

Foggia-Bovino (Arcidiocesi):

1. Foggia : Chiesa parr. San Luigi Gonzaga    S O P P R E S S A    per informazioni al fine di formare un gruppo richiedente e-mail: tuespetrus80@gmail.com

2. Monteleone di Puglia : Parrocchia di S. Giovanni Battista - Piazza Regina Margherita, Tel. 0881.98.30.33 - Festiva ore 12,00

Lecce (Arcidiocesi):

1.     Lecce:  Chiesa di San Francesco di Paola, in piazzetta dei Peruzzi, tutte le Domeniche e feste di precetto:S.Messa ore 11,00

Per informazioni: 0832241915 posta elettronica: associazionematerecclesiae@gmail.com   

 

Lucera-Troia: non pervenuto

 

Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo (Arcidiocesi): giunge perfino notizia che nel Santuario di P. Pio vengano discriminati i fedeli che si inginocchiano per ricevere la comunione (fonte: Rinascimento Sacro)

 

Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi: non pervenuto

 

Nardò-Gallipoli: non pervenuto

 

Oria: non pervenuto

 

Otranto (Arcidiocesi): non pervenuto

 

San Severo: non pervenuto

 

Taranto (Arcidiocesi):

              1. Taranto: Chiesa Parrocchiale N.S. del Monte Carmelo la seconda domenica del mese alle ore 12

 

Trani-Barletta-Bisceglie (Arcidiocesi): l’Arcivescovo Pichierri è autore di una delle molte circolari “di interpretazione” (leggi: restrizione e disapplicazione) del motu proprio: v. in proposito qui

 

Ugento-Santa Maria di Leuca: non pervenuto

 

 

BASILICATA

 

Acerenza (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Matera-Irsina (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Melfi-Rapolla-Venosa: non pervenuto

 

Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Tricarico: non pervenuto

 

Tursi-Lagonegro: non pervenuto

 

 

CALABRIA

 

Cassano allo Jonio: non pervenuto

 

Catanzaro-Squillace (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Cosenza-Bisignano (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Crotone-Santa Severina (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Lamezia Terme: non pervenuto

 

Locri-Gerace: non pervenuto

 

Lungro degli Italo-Albanesi (Eparchia) Rito orientale

 

Mileto-Nicotera-Tropea: non pervenuto

 

Oppido Mamertina-Palmi: non pervenuto

 

Reggio Calabria-Bova (Arcidiocesi):

1.     Reggio Calabria: Domeniche e feste di precetto alle ore 10:30 nella chiesa del Cristo Santo, in via dei Bianchi (di fronte alle Poste Centrali).

 

Rossano-Cariati (Arcidiocesi): non pervenuto

 

San Marco Argentano-Scalea: non pervenuto

 

 

SICILIA

 

Acireale: In questa diocesi si è formato il gruppo che ha organizzato il convegno a Roma, auspice ecclesia Dei, sull’applicazione del motu proprio un anno dopo: in quella sede Mons. Perl ha dichiarato che, con poche lodevoli eccezioni, in Italia si registra la disobbedienza dei vescovi al motu proprio del Papa. Il sacerdote che seguiva questo gruppo, il 42enne domenicano P. Nuara, è stato prima privato dell'incarico di vicario episcopale per i religiosi, e poco dopo trasferito. Su questo v. il comunicato. Dopo le proteste e per intervento dell'Ecclesia Dei, il vescovo ha consentito che la Messa riprendesse in altra sede, assegnando un sacerdote molto anziano (l'ideale per un gruppo, appunto denominato Giovani e Tradizione, tutti tra i 15 e i 35 anni!). Questi i dati della Messa:

1. Acireale: Chiesa di Sant’Antonio di Padova, via Vittorio Emanuele - Domeniche e feste di precetto
Per informazioni 330.702501 e-mail
info@giovanietradizione.org

 

Agrigento (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Caltagirone: non pervenuto

 

Caltanissetta:

1.     Caltanissetta: l’ultima domenica del mese dal 29 Gennaio 2012 alle ore 10:30 nella chiesa di S.Anna al Testasecca, Viale della Regione, 3 . Per informazioni:  cell. 338.5641416 - e-mail :

 lirio.torregrossa3@gmail.com

 

Catania (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Cefalù: non pervenuto

 

Mazara del Vallo: non pervenuto

 

Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Monreale (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Nicosia: non pervenuto

 

Noto: non pervenuto

 

Palermo (Arcidiocesi): Su La Stampa è apparsa la notizia di riunioni riservate dell’Arcivescovo Romeo con vescovi siciliani  per impedire la diffusione di Messe tridentine (v. l’articolo da La Stampa). Egli è anche uno di quelli che, in CEI, prese posizione contro il motu proprio e per l’emanazione di “linee guida” interpretative (leggi: restrittive e impeditive): clicca. qui. E’ opinione diffusa che per questa sua opposizione antipapale (e, già in precedenza quand’era nunzio in Italia, per avere organizzato una ‘consultazione’ di vescovi sulla scelta del nuovo presidente della CEI, scavalcando Ruini e il Papa) gli sia stato negato, nell’ultimo concistoro, il galero cardinalizio solitamente connesso con la cattedra di Palermo.

1.     Palermo : Chiesa parr. di San Basilio - Via Cesare Terranova, 35 (angolo via Paruta)  - Domenica e feste di precetto: ore 17,00 -  Per informazioni 091-6688560
messatridentina.palermo@hotmail.it

 

Patti: non pervenuto

 

Piana degli Albanesi (Eparchia): Rito orientale

 

Piazza Armerina: non pervenuto

 

Ragusa: non pervenuto

 

Siracusa (Arcidiocesi): non pervenuto   "Un gruppo di fedeli di Siracusa ci chiede di inserire sul sito la loro mail per trovare le altre persone interessate nella loro diocesi alla richiesta della celebrazione

 della Messa gregoriana. L’indirizzo email è: gregorianasiracusa@libero.it

 

Trapani: non pervenuto

 

SARDEGNA

 

Ales-Terralba: non pervenuto

 

Alghero-Bosa: non pervenuto

 

Cagliari (Arcidiocesi):

1. Cagliari: Basilica Magistrale di Santa Croce - Via Santa Croce (quartiere Castello)  - Domenica e feste di precetto: S. Messa ore 11,00 .                                  Per informazioni: 070.400.739

2. Gesico: Chiesa parr. Santa Giusta, Vergine e Martire, via Chiesa, 2  - Domenica e feste di precetto: S. Messa ore 7,30 (feste maggiori, ore 11) - Mercoledì e venerdì, ore 17 - Per informazioni: 070. 987058

 

Iglesias: non pervenuto

 

Lanusei:

        1. Lotzorai: Chiesa parr. di Sant'Elena Imperatrice, Piazza Sant'Elena - Mesi da giugno a settembre: tutte le Domeniche, ore 11,00 - Ogni mercoledì: ore 8.00

Per informazioni: 338. 6628988

 

Nuoro: non pervenuto

 

Oristano (Arcidiocesi): non pervenuto

 

Ozieri: non pervenuto

 

Sassari (Arcidiocesi): sui begli exploit dell'arcivescovo Atzei, che è arrivato al punto di diffamare un fedele che aveva "osato" chiedere l'antica Messa, facendo leggere nelle chiese una risposta sprezzante e barbara in cui lo insultava ed invitava niente meno che a 'convertirsi', si legga qui. 

1. Sassari: Chiesa del Santo Rosario - Piazza del Rosario, 2 - Domenica e feste di precetto: ore 18,00  -
Sabato, ore 11,00

 

Tempio-Ampurias: sulle battaglie per ottenere la S. Messa in questa sfortunata diocesi, si legga qui.. Per unirsi al gruppo stabile in formazione nella diocesi, scrivete a filoteo@davide.it

 

 

 

MESSE IN FORMA ORDINARIA (NOVUS ORDO MISSAE DI PAOLO VI) IN LATINO

CELEBRATE REGOLARMENTE E PUBBLICAMENTE IN ITALIA

 

Preghiamo i lettori di aiutarci, con le loro segnalazioni, ad integrare la lista, per ora in fase embrionale, indicandoci altresì se la celebrazione, oltre ad essere integralmente in latino (salvo letture e, ovviamente, omelia) sia anche rivolta ad Deum oppure ad populum e, in quest’ultimo caso, se sia applicato l’esempio di Papa Benedetto (croce e candelieri sull’altare versus populum)

 

 

1.         Milano: Basilica di S. Ambrogio – piazza S. Ambrogio - Domenica e feste di precetto, ore 11 (rito ambrosiano)

2.         Monza: Duomo di S. Giovanni Battista -  piazza Duomo - I Domenica del mese, ore 10,30

3.         Brescia: Duomo Vecchio – Piazza Paolo VI – Domenica e feste di precetto, ore 11.

4.         Modena: Duomo - corso Duomo - Domenica e feste di precetto, ore 10.

5.         Salerno: Chiesa di San Giorgio, via Duomo 19, ogni martedì alle ore 20

6.         Trieste:  Basilica cattedrale di s. Giusto martire - piazza della Cattedrale. Messa capitolare - giorni feriali ore 8,30

7.         Modena: Cattedrale – Duomo – ogni domenica ore 10 – luglio ed agosto esclusi

8.         Bologna: Cripta dell'Abbazia di S. Stefano (7 chiese) - ogni domenica e solennità ore 10,30

9.         Rignano sull'Arno: Diocesi di Fiesole - Monastero benedettino di Santa Maria di Rosano - Per gli orari tel. 055 8303006 e 055 8303031

10.    Erice (TP): Real Duomo - Messa cantata – Domenica e festivi ore11,00 - estate  ore 10,00 

         Repertorio canti in Gregoriano: Missa I; VIII; IX; XI; XVII; XVIII – Credo III - Missa pro defunctis - Sequentiae - Antifone varie

11        Siena - Abbazia di Sant’Antimo – Messa giorni feriali ore 9,15 – Domenica ore 11

12        Pesaro: Chiesa Rettoriale della Beata Vergine del Carmine Corso XI Settembre 227/1 - ultima domenica di ogni mese alle ore 17.30 vi è l’Adorazione   Eucaristica Solenne e a seguire ore 18.30 Santa Messa la quale viene celebrata in lingua latina in forma ordinaria -Novus Ordo -(salvo letture e omelia)  nell’ antico altare rivolto ad Deum dopo il motu proprio  Summorum pontificum  di Benedetto XVI tel. 0721-371337 / 340-3390444

13        Verona: Cattedrale – Domenica e feste di precetto – ore 9,30

14        Alcamo (TP) Chiesa del SS. Salvatore alla Badia Grande, il mercoledì alle ore 20,15 - Messa in lingua latina (Novus Ordo) e in canto gregoriano

15        Firenze: Cattedrale – S. Messa Capitolare, tutte le domeniche ore 10,30, in lingua latina e canti gregoriani

16        Palermo: Cappella Palatina (Palazzo dei Normanni) – Tutte le domeniche e feste di precetto – ore 10,00